Cima del Pomer: between Venice and Asolo

At Cima del Pomer we celebrate the connection between Venice and the mainland through our small and select production of fine wines, our La Cimetta Country House set in the hills of Asolo, and our winery in Montebelluna which sits within an estate adjacent to the Villa and which has been the ancestral home to the Amistani family for over two centuries.

In Cima del Pomer, Alessandra Vegro Amistani has chosen to produce wine in keeping with the time-honored traditions of our land. Her approach boasts minimal production quantities, a slow pace and close attention to detail. Our cultural ties to the Serenissima start with the use of select Glera grapes. In addition, our tastefully-designed labels and symbols are inspired by the Venetian innovator Aldo Manuzio. Finally, our sparkling wine production method revives the ancient traditions of second fermentation in the bottle, as well as showcasing the very best Prosecco Asolo DOCG wine made using the Martinotti-Charmat method.

Our Wines

ZERO.1 fondante

GANZO fondante

CATERINA charmante

CLARA charmante

Our Wines

ZERO.1
fondante

GANZO
fondante

CATERINA
charmante

CLARA
charmante

Tastings

When you arrive at Cima del Pomer, you will discover the true essence of the noble wines of Venice and will receive a warm welcome from Alessandra and her traditional Venetian Aperitif.
Ours is a tasting experience that speaks of Venice, its women and its centuries-old tradition of wines which have their origin in the Fondante® Method, developed to the full in the particularly fine Ganzo.

La Cimetta Home

La Cimetta Home, with its private swimming pool and intimate garden, sits atop a small hill in Asolo. It is surrounded by enchanting views and an atmosphere imbued with the rural charm of the Veneto, in a peaceful setting among vineyards and ancient olive and apple trees.
It offers a tranquil, intimate refuge, a small paradise where the pace is slow. It is bathed in intense light, and suffused with silence and the pure, sweet air of the countryside.
Every room is filled with sunlight, the swimming pool can be enjoyed till late, and privacy is assured.

 
  • Bella esperienza e ottimi vini!Clara eccellente brut !e complimenti ad Alessandra che è stata una impeccabile padrona di casa !

    Fatma Marmo Avatar
    Fatma Marmo
    10/31/2016

    Ho assaggiato il prosecco Caterina e mi ha davvero conquistata, perlage persistente e profumo di fiori e frutta. Ideale per gli apertivi...e farete anche un figurone grazie all'etichetta curata :)

    Barbara Lamhita Motolese Avatar
    Barbara Lamhita Motolese
    2/04/2020

    5 star ratingDegustazione emozionale a tutti gli effetti 4 prosecchi, differente uno dall'altro con un'etichetta storica e studiata in minimi dettagli!
    2 ore passati in un'ambiente accogliente, nonostante fuori piovesse!

    zhukouskayaalena Avatar
    zhukouskayaalena
    3/06/2017
  • Sono stata in questo posto più di una volta,mi è piaciuto molto.Degustazioni con vini veramente ottimi e Alessandra una persona squisita.

    Claudia Dall'Anese Avatar
    Claudia Dall'Anese
    11/23/2019

    Ottima degustazione di 4 calici, più il calice di benvenuto. La signora Alessandra trasmette tutto il suo entusiasmo, ricco di presentazioni dettagliate, in una cornice meravigliosa che è la villa Amistani.

    Enry Lyon Avatar
    Enry Lyon
    1/28/2017

    Sono stata in questo posto più di una volta,mi è piaciuto molto.Degustazioni con vini veramente ottimi e Alessandra una persona squisita.

    Claudia Dall'Anese Avatar
    Claudia Dall'Anese
    11/23/2019
  • Sono stata in questo posto più di una volta,mi è piaciuto molto.Degustazioni con vini veramente ottimi e Alessandra una persona squisita.

    Claudia Dall'Anese Avatar
    Claudia Dall'Anese
    11/23/2019

    Collezione di vini favolosi che trasmettono tutta la professionalità e la passione dei loro creatori

    Daniele Chiesa Avatar
    Daniele Chiesa
    10/25/2016

    Divertente degustazione con clima molto cordiale. Ottimo prosecco!

    Giacomo Miozzo Avatar
    Giacomo Miozzo
    10/31/2016